simone padelli

fotografo

+ read more

- hide

A EST

2015

“…” A EST inteso come parte destra (tale punto cardinale è situato infatti, a destra) del cervello, e cioè emisfero creativo, preposto all’interpretazione soggettiva di segni non verbali quanto piuttosto visivi.
 
A EST inteso come invito a osservare ciò che ci circonda con gli occhi carichi di quel dubbio perturbante che porta a sentire una fastidiosa sensazione di disagio, quasi da jamais-vu.
 
Il progetto fotografico “A EST” è quanto di più ambiguo e sibillino possa esserci: 23 immagini scattate dall’autore durante un viaggio da Firenze verso la Turchia, passando per alcuni paesi dei Balcani, tra i quali Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Grecia.

 

Gaia Vettori

 

1-CROAZIA 2-CROAZIA 3-CROAZIA 4-CORAZIA 6-BOSNIA ED ERZEGOVINA 7-BOSNIA ED ERZEGOVINA 8-BOSNIA ED ERZEGOVINA 9-BOSNIA ED ERZEGOVINA 10-BOSNIA ED ERZEGOVINA 12-BOSNIA ED ERZEGOVINA 13-MONTENEGRO 14-MONTENEGRO 15-MONTENEGRO 17-MONTENEGRO 18-KOSSOVO 19-KOSOVO 20-KOSOVO 21-KOSSOVO 22-GRECIA 23-GRECIA 24-TURCHIA 25-TURCHIA 27-TURCHIA

“…” A EST inteso come parte destra (tale punto cardinale è situato infatti, a destra) del cervello, e cioè emisfero creativo, preposto all’interpretazione soggettiva di segni non verbali quanto piuttosto visivi.
 
A EST inteso come invito a osservare ciò che ci circonda con gli occhi carichi di quel dubbio perturbante che porta a sentire una fastidiosa sensazione di disagio, quasi da jamais-vu.
 
Il progetto fotografico “A EST” è quanto di più ambiguo e sibillino possa esserci: 23 immagini scattate dall’autore durante un viaggio da Firenze verso la Turchia, passando per alcuni paesi dei Balcani, tra i quali Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Grecia.

 

Gaia Vettori